Ultimate le varie fasi di controllo del sistema di riconoscimento delle “Scuole di Calcio Èlite” per la singolare stagione sportiva 2019/2020, il Settore Giovanile e Scolastico della Figc ha comunicato i nominativi delle 682 società italiane conformi ai requisiti previsti. Per il quinto anno consecutivo, l’ambito riconoscimento è andato all’Invicta Matera (soltanto due le società lucane che si fregiano di tale qualifica), ancora una volta in grado di rispettare le indicazioni della Federazione, sia per quanto attiene la parte puramente tecnica, proponendo istruttori qualificati, dedicati ad un definito numero di tesserati, che per ciò che comprende la sfera formativa, educativa ed organizzativa. Si tratta di una vera e propria certificazione di qualità del lavoro svolto e pianificato che viene riconosciuta ad obiettivi raggiunti al termine della stagione.

“Ringrazio il Coordinatore Regionale SGS – Settore Giovanile e Scolastico, Carlo Ottavio, e il Delegato Attività di base Regionale SGS, Egidio Trupa – dichiara il responsabile tecnico dell’Invicta Matera, Luigi Taratufolo – per averci affiancato in questo percorso. Inoltre il primo ad aver creduto in questo progetto è stato Pasquale Tataranni che quest’anno è nuovamente con noi, ritorno che può solo rendermi felice perché potrà dare nuove idee e nuova linfa al nostro sodalizio. La Scuola di Calcio Élite – aggiunge Taratufolo – è un sigillo di qualità dato dalla Figc e noi siamo fieri di fregiarci di questa medaglia, che per primi abbiamo ottenuto in Basilicata e che anche quest’anno, per la seconda volta consecutiva, condividiamo con l’Asso Potenza, nella speranza che nelle prossime annate possano esserci anche altre realtà, il che sarà sinonimo di crescita collettiva, favorita dal dialogo e dal confronto.”

Avatar

Andrea Rospi

Website:

Articoli Recenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *